lunedì 19 agosto 2013

Ventottenni che traslocano

Ciao a tutti!

Questo post servirà fondamentalmente per comunicare due cose: la prima è che da domani ricevo ufficialmente le chiavi della "mia" nuova casa :D

Potrò finalmente cominciare a portare lì tutte le mie cose e rendere realtà un po' di idee che mi gironzolavano per la testa.

Sarò finalmente libero di fare quel che mi pare senza dover pensare se infastidisco o meno i coinquilini! Sarò solo io, con frequenti quanto gradite visite della Saretta :D

Sarò anche libero di invitare un sacco di gente che non ho potuto ospitare fino ad oggi, sarà l'occasione per vivere tanti bei momenti.


La seconda cosa che volevo comunicare in questo post, ma che si lega in modo indissolubile a quanto scritto finora, è legato ad un post di Strawberry.
Cosa significa per noi essere arrivati (vicini ai) 30 anni?

Oggi, mentre passeggiavo per Napoli, mi sono imbattuto in un negozio ELDO. C'era una bella pubblicità per l'ultimo modello di Playstation 3: ultraslim e con 500Gigabyte di Hard disk per soli 199 euro. Quel che ho pensato, lì per lì, è stato "Bello, sarebbe la regina del mio nuovo lasotto, però con la stessa cifra mi ci compro un signor forno a microonde per la casa nuova!"

E quindi eccola lì, la mossa del trentenne! Il reparto elettrodomestici improvvisamente diventa più allettante di quello Videogames. Sono vecchio marcio oramai.

Cosa significa avere (quasi) trent'anni? Probabilmente, banalmente, vorrà dire avere i problemi dei grandi senza l'esperienza dei grandi. Siamo un branco di postadolescenti allo sbaraglio. Abbiamo poche idee, ma confuse. In compenso, siamo armati delle migliori intenzioni! (E con le buone intenzioni, di questi tempi, ci campano persino i governi!)

4 commenti:

Strawberry ha detto...

Come dice il mitico Zero Calcare ormai c'è "l'adolescenza, la post-adolescenza e la fossa comune". Dobbiamo farcene una ragione.
Intanto auguri per la casa nuova e in bocca al lupo per l'avventura in solitaria! :-D

Federica ha detto...

Qui Stiamo diventando grandi!

Valmont ha detto...

In bocca al lupo Carlo, son proprio contenta per te! :)

Carlo De Petris ha detto...

Strawberry
Come vedi, le mie influenze culturali sono limpidissime :D
Crepi il lupo!

Federica
...e quasi non me ne accorgo!

Valmont
crepi anche quest'altro lupo XD e speriamo che vada tutto per il meglio. Per ora son felice e sto arricchendo IKEA :)