giovedì 10 settembre 2009

Impapocchiare la gente

Una bela ravanata al cervello fa sempre bene ,casomai ci fosse qualcosa di buono, la tritiamo

non c'è bisogno di bruciare i libri per distruggere una cultura. Basta fare in modo che la gente non li legga più

you don't have to burn books to destroy a culture. Just get people to stop reading them

(Ray Bradbury)

E come si fa?
Semplice, si riempie la TV di programmi inutili, volgare, vuoti, ma che raggiungono lo scopo principale, la loro mission: mantenere la gente distratta e non farla pensare.

E quindi vai col pieno di talk show, reality, quiz e programmi che stanno in TV parlando di TV. Tutto fa brodo nel gran polverone mediatico.

E poi mi vogliono accoltellare Report a tradimento, subdolamente ....

12 commenti:

Marianna ha detto...

vai su google e digita spatuzza pentito contro berlu

Miranda ha detto...

In un paese del nord Europa, forse Norvegia, hanno dovuto tagliare il grande fratello perchè non lo guardava più nessuno...forse c'è speranza che dai dai ci si stufi e ci si annoi anche di questi programmi stupidi ed inutili?

Caterina ha detto...

fai come me!! non accendere la tv! :-D

Carlo De Petris ha detto...

chi ha detto che accendo la TV :D

tutta la TV che vedo ... è quella che subisco passivamente quando sto a tavola e la guardano i miei ...

le uniche cose che guardo di mia volontà in TV sono:

la Formula 1
Piero/Alberto Angela quando ho voglia
Report se sono a casa /quando ho voglia

altri3 o 4 programmi che vedrò .... 3 volte in un anno quando capita?

ihihih

patri ha detto...

Ascolta ma sei sicuro che quelli che guardano quei programmi (isola, grande fratello etc) se privati della tv leggerebbero un libro? Io ho forti dubbi...per quella gente ci vorrebbe un programma di rieducazione pesante, tipo quelli usati per decondizionare i soggetti che sono stati plagiati dalle sette (:))))
Wov Ray Bradbury l'autore di Fahrenheit 451, ha scritto anche un racconto intitolato Le auree mele del sole.... IDEA! ;)

Micha Soul ha detto...

parole sagge!! mi fa piacere capitare sul blog di una pecorella smarrita come me....ad ogni modo, meglio pochi che nessuno e forse in realtà non siamo poi così pochi a non abboccare alle loro finte illusioni...scopro sempre più gente che la pensa come noi e questo lascia intuire che la cultura è fortunatamente dura a morire!
Buona serata!

Carlo De Petris ha detto...

patri
mi accontenterei anche che leggessero solo un quotidiano ogni tanto ... ( Che non sia Il Giornale ovviamente o_O )

Micha Soul
Benvenuta!
a quanto pare tutta la "gente come noi" sempre più spesso passa il suo tempo bloggheggiando allegramente :P
Se scendo per strada non mi sembra di vedere lo stesso, vedo un quadro parecchio più desolante .-.

ReAnto ha detto...

....quoto patri.

marianna ha detto...

http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/


mi hanno chiuso di nuovo il blog nuovo link
notte

ReAnto ha detto...

Scusa marianna ,che vuol dire ti hanno chiuso il blog?

Carlo De Petris ha detto...

Vero Marianna, che vuoldire che te lo hanno chiuso? Hia ricevuto un messaggio? non riesci più ad accedere al pannello del blog?
Io quello "vecchio" riesco a leggerlo ancora ...

marianna ha detto...

lo puoi leggere ma io non posso più scrivere uffa!!!!!