venerdì 5 febbraio 2010

al cinema con Coso

Sala cinematografica

L'altro giorno sono andato al cinema con la Saretta per vedere il musical Nine.
Abbiamo optato per un cinema multisala che si trova nel cuore della città e che soltanto da pochi giorni ha riaperto i battenti dopo una lunga chiusura. (un anno? due?)
Il film veniva proiettato proiettato nella sala 1, che a dispetto del proprio ordine numerico è la più piccola di tutte, 80 posti in totale XD.
In totale, eravamo in sei a "riempire" gli spazi: due vecchiette nostalgiche dei loro bei tempi, io e la Saretta ma sopratutto ... Coso accompagnato da Tizia !

Coso e Tizia arrivano all'ultimo minuto, defilati, lui con occhiali da sole fin dentro la sala (e Sara mi dice che manco durante il film li ha tolti O_O ), chiacchierano amabilmente subito prima dell'inizio del film, durante i trailer e le pubblicità; lui ha una voce piena e anche a tratti suadente, un bel vocione insomma, quasi da doppiatore penso io fra me e me.
E' a questo punto che sempre la Sara somma i suoi indizi e comincia a farmi più o meno: "Hei, ma io quello l'ho visto in TV ... il suo viso mi sembra di ricordarlo .... anche la sua voce ..."
Io provo a dare un'occhiata, ma non riconosco nessun figuro di mia televisiva (e quindi limitatissima) conoscenza. E Coso non agevolava eventuali riconoscimenti, abbottonato com'era chiosando allegramente con Tizia dei cavoli loro.
"Ma si, più lo guardo e più mi sembra di riconoscerlo ... però non mi viene il nome uffi ... quello che una volta ha lavorato anche con Troisi in teatro là ... ora fa una serie TV! Però il nome non mi viene proprio >_> "
Ed io, beh, se è un serial tv che fa adesso, allora proprio non posso conoscerlo ( XD ) mentre avevo un vago ricordo dello spettacolo del Troisi, che recitava insieme anche a Lello Arena ed a ... Coso! MA come si chiama? bohhhhhhhhh XD

Ci teniamo il dubbio fino a fine film, quando profittando dell'uscita dal cinema Sara ha modo di constatare con via via crescente sicurezza che Coso è proprio Coso, quello della serie TV, ma il nome non le esce proprio, ne io riesco ad essere utile in merito ^_^''

Arrivata a casa, qualche buon link le fornisce la tanto agognata risposta: (che internet sempre sia lodato :P)
"Coso" altri non era che tale Vincenzo Purcaro, meglio noto come Enzo DeCaro (pagina Wikipedia) il quale effettivamente ha partecipato ad alcune serie tv (Tipo "una donna per amico", "orgoglio" e "provaci ancora prof") nonchè qualche film, l'ultimo dei quali dovrebbe essere "La seconda volta non si scorda mai" (film che proprio nulla mi fa venire in mente però !)

Il trio di teatro con Troisi ed Arena effettivamente era lui a completarlo, tutti e tre andavano sotto il nome de "la Smorfia" (link)
Quindi, riconoscendo da subito la mia estrema ignoranza in merito mi chiedo: ma voi a Coso lo conoscete? Sono l'unico tizio a non sapere chi sia sto DeCaro XD?

(vi lascio un paio di immagini per rendere più facile il compitino :P )
Enzo Decaro
[Enzo Decaro]

Enzo Decaro 2
[Enzo Decaro]

7 commenti:

Lunga ha detto...

Sì io lo conosco coso, perché ha fatto diverse fiction che ho visto.. Detto tra noi mi sta anche un pò sul culo coso.. E poi, che maleducato!

Carlo De Petris ha detto...

No vabbè, fin quando parlano durante le pubblicità, per me ci può ancora stare. Basta che poi non si parli durante il film >_<
In questo caso dunque tutto ok, durante il film non volava una mosca ^_^

Wilma ha detto...

Oddio, Carlo, io avrei fatto proprio come voi...Visto l'ho visto mille volte ma il nome proprio...no, quello non sarebbe venuto fuori manco a strizzarmi le meningi!
Ma, alla fine, tutto questo lo trovo positivo, il segno che mamma-tv non ci indottrina proprio del tutto come automi...Ma il film, poi, com'era???

lisa ha detto...

E' pure bravo "coso". a me piace , ma che te lo dico a fare ho una certa eta' io...ma Nine com'e'?

Carlo De Petris ha detto...

Wilma e Lisa
il film è guardabile ed ascoltabile, ma nulla di epocale. Si passa qualche buon momento, ma non mi è rimasto granchè. Non mi ha fatto l'effetto che mi fecero ai loro tempi Moulin Rogue e Mamma mia! , per esempio.
Ad un certo punto inizia a disturbarmi la dilagante "italianità" mandata di forza in video.

Federica ha detto...

il nome non mi diceva nulla ma ora ho capito chi è!

a me il film no miispirava anhe perchè la donna-nonna di plastica (Sofia loren) mi fa tanta paura... inquietante!

Carlo De Petris ha detto...

La Loren in certe foto (ma solo in certe foto!) sembra meglio delle colleghe trentenni, incredibile XD