domenica 10 marzo 2013

Revenge

A me piacciono le storie di vendetta.

Da grande ammiratore De "Il Conte di Montecristo" non potevo certo perdermi la possibilità di vedermi questa serie TV, Revenge, che per intera si basa sull'edificazione di una sacrosanta vendetta di una figlia dal padre ingiustamente disonorato e condannato.



Così come Edmond Dantes, anche Amanda Clarke si ritrova con una somma di danaro incredibile fra le mani e con torbide idee nella mente. Niente e nulla potrà fermarla nel suo viaggio lungo il sentiero della vendetta! (l'ho già detto vendetta?)

Cosa ne penso ?
Innanzi tutto penso che sia una serie molto femminile, sia per i personaggi presenti, sia per come si punti molto su certi sguardi e certi dialoghi dove si lanciano cortesi secchiate di acidità fra i vari personaggi femminili (assolutamente predominanti rispetto a quelli maschili).

Tralasciando l'inutile osservazione di cui sopra, la serie sarebbe stata molto molto carina se fosse durata una stagione sola, chiudendo il cerchio con un bel compimento completo dei destini delle varie persone e via, dritto nell'olimpo delle produzioni per la TV. E invece no. Ad un certo punto avranno avuto il budget per una seconda stagione e quindi han dovuto modificare i piani, le prospettive, i propositi.

Nella puntata 14 (o era la 15? non ricordo) Quello che doveva essere il traguardo che il telespettatore da tanto attendeva ... viene disatteso, mistificato! Non entrerò nei dettagli ... ma ci son rimasto male.

Nelle ultime puntate della prima stagione poi ho notato un certo abbassamento di livello globale, anche la chiusura di stagione non mi ha convinto affatto, con i nuovi obiettivi e gli incredibbbili colpi di scena messi lì a porre delle basi per la nuova tornata.

Una serie cominciata benissimo e finita con una strettissima sufficienza, così come qualche mia amica navigata del mondo delle TV series mi aveva già preannunciato, pertanto ho in effetti ricevuto esattamente ciò che mi aspettavo; inizierò a vedere anche la seconda stagione, ma le aspettative per quest'ultima saranno decisamente contenute!

Qualcun altro ha visto e ha voglia di commentare? :)

4 commenti:

Federica ha detto...

a me è piaciuta molto: l'inizio è magnetico, ma a me è piaciuta dall'inizio alla fine.

questa seconda è partita in maniera un po' eccessiva ma ora mi sta davvero prendendo...

mina ha detto...

io col fatto che al bar faccio i turni me ne sono persa qualche puntata, però a me è piaciuta!! Adoro le storie di vendetta!!

Maruzza ha detto...

L'ho trovata una serie molto bella e non scontata.Ho capito a quale "traguardo" ti riferisci (almeno credo).Lì è stato abbastanza spiazzante,ma secondo me arrivare a quel punto e poi seguire la traccia data inizialmente poteva essere un pò scontato...
Il finale poteva anche essere concludere degnamente la serie,fino a metà puntata.Poi hanno rimischiato le carte in una maniera incredibile.E adesso son curiosa...

Carlo De Petris ha detto...

mmm la stagione 2 è troppo troppo lontana da qualcosa che io possa definire realistico, il mio interesse sta scemando! :P

(ho visto le prime 3 puntate)