sabato 27 luglio 2013

Stili di guida

Stamattina, mentre andavo in agenzia immobiliare (dove ho lasciato sul banco un sacco di soldi in vista dell'imminente cambio di casa ^^'') mi sono soffermato un attimo a considerare me alla guida.

La considerazione, fondamentalmente, è la seguente: a seconda di chi mi siede affianco, la mia guida cambia.
E' una selezione che avviene in modo del tutto automatico, non sono io che coscientemente ci penso e mi adeguo a chi mi affianca; succede e basta.

Pertanto se c'è il coinquilino, tendo a sorpassare poco e a sembrare in generale meno sicuro; se c'è la sara la guida diventa molto più sciolta e fluida, ma con una velocità di crociera tutto sommato contenuta; se sono solo, comincio a far volare il macinino che conduco (ma SE e solo SE le condizioni di strada, traffico e possibili ostacoli lo consentono).

La cosa su cui mi soffermavo era per l'appunto l'automatismo con cui attuo questi diversi stili di guida. Un po' mi affascina quando una qualche parte di me prende queste decisioni al mio posto; detto così potrebbe sembrare inquietante, in realtà io lo trovo quanto mai interessante (e spesso anche comodo :D )

A voi capitano spesso situazioni del genere? Alcune vostre azioni si adeguano "in automatico" o riuscite sempre a pensarci e a regolarvi coscientemente?

3 commenti:

Federica ha detto...

io di mio guido un po' da imbranata, ma se ho qualcuno insieme dò sempre e perennemente il meglio di me... mi agito! ;(

Chiara ha detto...

Io non ho la patente, pensa un po'. E' l'unica controindicazione dell'avere fatto la primina (sai cos'è?). Non ho fatto in tempo ad iscrivermi e iniziare su in città non mi conveniva per niente a livello economico. Quindi ho rimandato tutto a dopo la laurea (e direi che è anche ora).

Comunque penso sia normale cambiare stile di guida a seconda di chi si ha accanto. Dipende da che effetto ti fa l'altro... Forse

Strawberry ha detto...

IO ho la patente ma non guido mai e i faccio trasportare... semmai cambia il mio modo di far compagnia a seconda del guidatore: con gli amici chiacchiero e faccio casino, con il moroso dormo! ahahahah!