domenica 5 febbraio 2012

un passo alla volta

Dal primo febbraio ho avuto un piccolo miglioramento della mia condizione lavorativa: Da fantasma che lavorava per beneficenza ora sono passato ad essere un tirocinante "ufficiale" con rimborso spese (pari a diciamo un terzo dello stipendio che prenderebbe un assunto con le mie stesse mansioni).

Pertanto, da un lato ho la nota positiva che forse quache spicciolino finalmente lo vedrò, dall'altro ho già accumulato un pò di mesi di esperienza (e a posteriori posso dire che si vedono tutti ). Ora, non mi resta altro da fare che insistere ancor di più ed arrivare allo step successivo, quello decisivo: o entro qualche mese arrivo all'assunzione oppure andrò a cercarmi l'assunzione altrove (ed avrò l'arma di avere sia laurea che esperienza).

Sinceramente, spero più nella prima. Trovare un lavoro attinente alla mia laurea e addirittura a Napoli sarebbe una gran bella cosa, specialmente in questi anni che sono ancora un giovinotto che vive a casa di mammà. Senza contare poi che, a parte queste quisquilie sui soldi e sui contratti, l'ambiente in cui mi trovo ogni giorno è davvero invidiabile, Grande Capo l'Ing. ci tratta sempre al meglio delle sue possibilità ed i colleghi sono tutti sinceri. Niente sguardi torve o coltellate alle spalle insomma, un'ottima cosa. Abbiamo persino adottato un gatto :D (e ovviamente io sono il suo umano preferito!)

In sintesi: sono ufficialmente un lavoratore precario! (olè :S )

Ulteriori Frutti: nei prossimi giorni per motivi legati al lavoro farò una scappatella in Toscana, al Seatec . Purtroppo credo che non avrò manco un minuto per fare il turista in città, al massimo potrò apprezzare un pò di cucina locale. (gnam!)

Credici di più.

7 commenti:

Federica ha detto...

cerchiamo di guardare il bicchiere mezzo pieno...ed evviva!!

Soffio ha detto...

Piuttosto che niente é meglio piuttosto

Maruzza ha detto...

dai è il primo buon passo verso il futuro (sono una vecchia ottimista) :)

Carlo De Petris ha detto...

@tutti
Allora dato il piccolo passo in avanti ... brindiamo, ma con una gassosa anzichè lo spumante? :D

Lunga ha detto...

bene bene!!! son sempre passi in avanti!!!!!!

se passi da san vincenzo pensami!

Cecilia ha detto...

Dai è primo passo! :D cmq piacere...sono Ceciia...ho da poco scoperto questo fantastico mondo di blogger! mi piace moltissimo il tuo blog...da ora hai una lettrice in più! se ti va di passare da me...e magari ricambiare il follow, ne sarei molto contenta! un Abbraccio!

Carlo De Petris ha detto...

Lunga
Grazie!
Purtropppo ero ben distante da San Vincenzo, ma se un giorno dovessi avere l'occasione potrei persino provare a salutarti :) (con la benedizione del Ranocchia e della Saretta, ovviamente :P )

Cecilia
Ciao cecilia, ti ho salutato già nell'altro post, quello di H.P.
Mi fa tanto piacere che ti piaccia il mio blog e non ti nascondo che sono anche passato un paio di volte dalle tue parti. Purtroppo in questo momento noto che i tuoi contenuti non sempre mi si addicono (per esempio: per forza di cose, essendo maschietto tanti temi prettamente femminili non sono in grado di apprezzarli nel modo dovuto) però spero fortemente che tu possa aver successo, magari proprio con le persone che leggono anche queste mie pagine ;)

Buona fortuna e auguri di mille e più followers :D