sabato 11 giugno 2011

Programmi parigini

Allora, qui vi elenco un programma più o meno definito di quel che vorremmo fare quest'estate a parigi :)

potremo contare su 7 giornate complete e su un pomeriggio/serata (nella giornata in cui arriveremo)
Il programma è organizzato "a giornate" anche se non è stato assegnato in modo definitivo in che ordine fare i giorni (dipenderà anche dal meteo)
Pertanto, ora faccio un elenco numerato, ma è puramenteindicativo!

Giornata di Arrivo: tocchiamo il suolo francese ad ora di pranzo, trasferimento a Parigi tramite il bus più economico che c'è (meno di 2 euro XD), gironzolamento limitato (per via dei bagagli) in attesa che ci consegnino un appartamentino prenotato a Montmartre alle ore 17; magari, se ci si riesce, facciamo la spesa (avendo la cucina nell'appartamentino). Sistemazione sommaria del tutto e poi di corsa a gironzolare per i Campi Elisi fino a sera, sbirciatina alla Torre Eiffel e ritorno a casa.

Giorno 1: Museo dell'Orangerie, Museo D'Orsay, place Vendome
Giorno 2: Louvre. e basta. No davvero, ci sentiamo già limitatissimi dando soltanto un giorno intero al Louvre (e sfrutteremo uno dei giorni in cui chiude più tardi)
Giorno 3: Giro di Montmartre, con tutti i posti turistici e anche quelli che non lo sono + magazzini LaFayette
Giorno 4: Città della scienza, Città della musica (quest'ultima è in forse, dipende da che ora si fa con la città della scienza)
Giorno 5: Museo Monet Marmottan, Museo delle Penne ( *_* ), scalata alla Torre Eiffel
Giorno 6: Notre Dame, isole sulla Senna (in dubbio) ,  Places des Voges (in dubbio), Centre Pompidou
Giorno 7: Saint Chapelle, Quartiere latino, Pantheon, mostra temporanea di auto storiche

Per ora, più o meno i piani sono questi. Ci sono molti luoghi sui quali ci abbiamo messo una croce sopra, sapendo di non aver proprio tempo (ne parlerò in un post apposito), ce ne sono altri che sono ancora esclusi, ma ci piacerebbe tanto riuscire ad infilare; in particolare: vorremmo visitare uno dei famosi mercatini di Parigi!

Quali posti avete visto voi fra quelli elencati? Avete qualche "piccola chicca" da poter aggiungere? (anche un negozio particolare, per esempio)

6 commenti:

Carlo De Petris ha detto...

Il portatile è ancora fuori uso, ma sono riuscito ad appoggiarmi su un altro PC :)

Federica ha detto...

io tornassi a parigi rifarei assolutamente il giro notturno sul bateaux-mouches... bello bello!!

Carlo De Petris ha detto...

a me invece più che le viste dal fiume sono sempre interessate di più le viste dall'alto (per esempio mi spiace NON andare alla Torre Montparnasse, dove si dice che il panorama sia anche migliore di quello della più celebre torre Eiffel.
Ma ormai mi son messo il cuore in pace: la prima visita ha Parigi ha molte "tappe obbligate" e sono ben contento di questi obblighi! (solo che poi non resta il tempo per cose "alternative" che potrebbero essere altrettanto belle :( si necessiterà di una seconda visita in futuro XD )

loverintranslation ha detto...

Parigi è favolosa!
Bellissimo programma intenso...
Per la vita notturna raccomando il quartiere latino.. anche se immagino che la sera dopo tutto il giorno a girare si è distrutti! O almeno io lo ero :)

VALE

Carlo De Petris ha detto...

Vedremo di farci un salto almeno una sera :)

C'è UN locale/negozio/angolino in particolare che avresti in mente ?

lella ha detto...

dipende sempre dai gusti.
Potrei darti suggerimenti dove andare a mangiare un buon piatto di plateau royal,potrei dirti che il panorama visto da Montparnasse è sicuramente migliore ,ed anche meno affollato,della Tour Eiffel,potrei dirti che facendo il biglietto per turisti di 3/4 giorni hai diritto all'ingresso gratuito o scontato di musei e dello stesso Montparnasse ecc.
Comunque basta una cartina in mano e si gira bene in metrò e a piedi.Per mangiare non ci sono problemi.Ci sono tanti posti dove poter mangiare alla buona o catene che servono ottima carne alla griglia a buon prezzo.
Una bella passeggiata lungo la Senna è sicuramente da fare così come il giro in bateaux-mouches.
Buon divertimento
Lella