martedì 21 luglio 2009

Ascoltare e pensare

Pensa pensa pensa...


a tutti porgi orecchio, a pochi la tua voce. Accogli sempre l'opinione altrui, ma pensa a modo tuo
give every man your ear, but few thy voice. Take each man's censure, but reserve thy judgment
(William Shakespeare)

9 commenti:

gaz ha detto...

Adesso me la scrivo in grande, carattere 72... e me la appiccico qui, sulla scrivania :)

Grazie Carlo

Franz ha detto...

Semplicemente divino, mi dispiace non averlo conosciuto!

♥ wαℓє ♥ ha detto...

Sacrosanta verità! Altro che attaccarlo alla scrivania..dovrei appiccicarmelo in fronte! :D

Carlo De Petris ha detto...

Franz
io credo che i grandi artisti non muoiono mai, ma continuano a vivere attraverso le loro opere, quindi possiamo conoscerlo anche oggi :P

Gaz e Vale
è importante riuscire a prendere delle decisioni autonome, senza seguire altri a mò di pecorella o peggio ancora starsene nell'indecisione.
Non trovate? :)
Potete metterla anche sulo sfondo del computer volendo ihihih

Wilma ha detto...

Non servono commenti. E' una frase bellissima. Grazie di averla condivisa.

Clelia ha detto...

Shaespeare era davvero un gran poeta ma soprattutto un uomo saggio

un abbracio da Londra

Clelia

Carlo De Petris ha detto...

Wilma
:D

Clelia
Di persone sagge ce ne sarà sempre bisogno! Meglio non dimenticarle strada facendo dunque :)

Un abbraccia dalle falde del Vesuvio

lella ha detto...

una verità sempre attuale;aggiungerei cmq, prima di parlare,di collegarsi al cervello!
Ahimè nn tutti lo fanno :-(
Lella

Carlo De Petris ha detto...

lella
Ovviamente! :)

nn tutti lo fanno perchè è così scocciante e noioso ... naaa ma chi glielo fa fffareee