martedì 28 luglio 2009

Mastella ha scritto un libro

Così all'improvviso, senza che io potessi prepararmi mentalmente ad una cosa del genere.

Un buon libro estivo, per alimentare le fiamme dei falò


Mastella ha scritto un libro
Come? :S
Mastella ha scritto un libro
Ma se non ne è manco capace :S Ma stiamo parlando di quel Mastella si?
Clemente
E che c'avrà mai da dire in un libro, come son belle le strade di Ceppaloni?
Il titolo del libro è Non sarò clemente
Un evidente quanto inutile tentativo di sdoppiare la sua personalità per dormire serenamente la notte.
Ma di che parla quindi?
La sua carriera politica

buhahahahaahahhaahhha adesso così si chiama il suo tipo di carriera?
ecco uno dei tratti salienti
«Mi schierai per il no ai Dico, le unioni tra omosessuali. Prodi arrivò a minacciare conseguenze sulla mia permanenza al governo. “O firmi anche tu per i Dico, o te ne vai”. Tenni duro. E un giorno mi arrivò una telefonata dal Vaticano. Mi passarono la segreteria del Santo Padre. Subodorai uno scherzo, e quando sentii quella voce dall’accento teutonico pensai a Fiorello. Ma poi mi convinsi che era davvero Benedetto XVI. Voleva esprimermi il suo apprezzamento per la mia posizione».
Adesso capisco tante cose.
Che sant'uomo, questo Clemente.
(Ma il papa di tante persone che ci sono al mondo proprio al Mastella doveva chiamare? bah)

Sulla caduta del governo Prodi, Mastella ricorda Gramsci
«Feci come il castoro citato da Gramsci. Un tempo il castoro era molto ricercato dai cacciatori, perché dai suoi testicoli si ricavava una sostanza ritenuta miracolosa. Così, quando si sentiva braccato, se li strappava e li gettava ai cacciatori, per aver salva la vita. Anch’io, braccato, mi sono tagliato i testicoli, e ho lasciato il ministero della Giustizia»
Siamo tutti commossi ed affascinati da cotanto coraggio!

Vabbè, ho capito. Questo pover'uomo ha dovuto trovare il modo di arrangiarsi per far quadrare i conti a fine mese, vista la miseria che gli danno al parlamento europeo!

Chi compra questo libro contribuisce ad aiutare una famiglia bisognosa. Quella di Mastella. Ricordatelo.

(pezzetti in verde presi da www.sferapubblica.it )

16 commenti:

sospesanelviola ha detto...

e se l'ha scritto lui, posso farlo anch'io!

La LUnga ha detto...

quando lo avevo detto io che scriveva anche il porco avevo detto una grande verità....

Carlo De Petris ha detto...

sospesanelviola
Benvenuta!
Di certo SE l'ha scritto lui (ho i miei dubbi in merito) allora l'Italia è un popolo di scrittori e tutti riusciremo nell'impresa :D
PS
Complimenti per quel Jeff Buckley che noto fra i tuoi preferiti ;)

LaLunga
magari hai talento per una carriera da profetessa e manco lo sapevi, pensa te!
Come vanno i lavori di là? :)

FRA...le Nuvole! ha detto...

non si sopporta, ma è pur sempre un docente universitario!

comunque la storia dei testicoli è...esilarante!

Carlo De Petris ha detto...

FRA
Benvenuta anche a te!
non riesco a trovare notizie su Mastella come docente universitario, tu dove l'hai letto? La curiosità mi assale e mi consuma :)

FRA...le Nuvole! ha detto...

quando scoppio lo "scandalo Mastella", quando in tv non si parlava d'altro, sentii dire che insegnava Filosofia all'università...
cerco qualche fonte da condividere... :)

FRA...le Nuvole! ha detto...

...bho! in effetti ho trovato conferma della sua laurea in filosofia ma niente di più...
però è giornalista!

Carlo De Petris ha detto...

anche Emilio Fede e Giuliano Ferrara sono giornalisti ... spero di essermi spiegato :D

Possiamo dargli una cattedra onoraria in voltagabbaneria applicata, tu che ne dici ? Se la merita?

lella ha detto...

ma va????????
e ke titolo;nn sarò clemente!........ahahaahhahah
Ha trovato anke il tempo di farlo.
Aveva bisogno di guadagnare?Se la passa malino?
Ok da domani scriverò un libro ank'io.
Ma se nn sono mai stata iscritta ad un solo partito e tantomeno a mille,se nn sono mai stata indagata,se credo ad un simbolo e ne rimango fedele x la vita,come farò a raccontare le mie vicissitudini?
Lella

Carlo De Petris ha detto...

Lella
potresti raccontare le molto più interessanti vicissitudini del tuo mestiere, con le cose belle e le cose brutte che questo comporta. :)

Una valanga di bimbini mi suona molto meglio di un Clemente che non vuol essere clemente!

Ale ha detto...

L'esistenza di questo libro l'avevo letta su Repubblica, nell'articolo in questione veniva resa nota la sua elezione come deputato europeo nella lista del PDL. A Napoli sembrerebbe abbia preso numerosissimi voti...
http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo451935.shtml

Ale ha detto...

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo451935.shtml

patri ha detto...

Speriamo non lo siano neanche i giudici che dovranno giudicare lui e la Sua Signora Sandra Ceppalona...
qui una chicca: http://www.youtube.com/watch?v=xzHh4nuHzbw

Carlo De Petris ha detto...

Patri
per gli amici la legge si interpreta, dove sarebbe la novità? :)

Ale
Benvenuto a te!
Spero che ti troverai bene qui ^_^

Carlo De Petris ha detto...

Patri
Splendido quel link :D

charmel ha detto...

C'è speranza per tutti!!!!
sei grande Carlo.